Inserito in: Tempo libero
16/12/2012

Recensione Tapis Roulant Store

Autore: Iolanda Taddei

Una foto pubblicitaria del mio tapis roulant

Tutti quanto conosciamo il tapis roulant, fantastico attrezzo per gli appassionati di corsa come me. A dire la verità, la mia passione è la corsa al parco, all'aria aperta (fortunatamente vivo in una città che offre molte possibilità da questo punto di vista), ma non sempre riesco ad allenarmi su strada, così mi sono decisa al grande passo: comprare un tapis roulant.
 

La prima mossa è stata quella di chiedere in un negozio di articoli sportivi, dove un commesso gentile mi ha dato qualche indicazione utile. Poi, però, ho deciso di fare da sola cercando su internet qualche guida o recensione. Mi sono così imbattuta in un blog molto interessante: blog.tapisroulantstore.it, e dopo aver letto alcuni approfondimenti sulla corsa e sul tapis roulant, mi sono resa conto che quel blog era curato dai proprietari di un negozio vero e proprio.
 

Switchata dal blog al sito del negozio (tapisroulanstore.it), ho dato un'occhiata ai modelli proposti. Pur praticando la corsa da anni, non sapevo molto di treadmill (il tapis roulant in inglese si chiama così); per questo, ho trovato molto utili le foto e le schede tecniche allegate ad ogni tapis roulant.

Su questo sito, i tapis roulant sono suddivisi per categorie (normali, magnetici, professionali etc.) e poi descritti in maniera dettagliata. Ogni tapis roulant ha una serie di foto, una descrizione e l'elenco delle caratteristiche tecniche. Ho scoperto che gli elementi davvero indispensabili in un tapis roulant sono: velocità massima, potenza del motore (non sono una tecnica, ma ho capito che conta!), gli ammortizzatori e l'inclinazione elettrica.

Le cose che mi sono piaciute di più del sito sono state due:
 

  1. si possono confrontare i prodotti tra di loro premendo sul pulsante "aggiungi al confronto", grazie al quale vengono create delle schede di comparazione. In queste schede i tapis roulant scelti per il confronto vengono affiancati l'uno all'altro in una specie di tabella, e questo rende molto semplice capire "a colpo d'occhio" cosa distingua un tapis roulant dall'altro;
  2. sul sito c'è una chat per parlare con i proprietari (o i commessi) del negozio. Io ad esempio avevo dei dubbi, ma loro sono stati molto disponibili e mi hanno spiegato in chat tutto quello che non avevo capito. Mi hanno anche scritto che avrei potuto chiamare in negozio, ma ho preferito non farlo perché in quel momento ero in ufficio.


Ovviamente non è bastato questo per farmi acquistare un tapis roulant: non so voi, ma una spesa del genere pesa parecchio sulle mie finanze. Ho continuato a cercare su internet, ma devo dire che Tapis Roulant Store era l'unico sito a darmi la sensazione di avere a che fare con persone e non solo con un computer. Alla fine mi sono decisa ed ho acquistato il tapis roulant che vedete nelle foto.



Mi ci sto allenando già da un po' e mi trovo bene: è silenzioso e comodo. Ora sto cercando solo il modo per posizionare uno schermo davanti in modo da poter anche guardare la televisione mentre corro. Stavo pensando di attaccare alla parete destra un braccio porta-tv per non creare ingombro davanti alla finestra; per il momento, comunque, mi limito a correre con le cuffiette e mi basta, poi si vedrà!

(Articolo inviato alla nostra Redazione da C@rlott@)

Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza